Isaac Newton (Italian Wikipedia)

Analisys of sources in references of the Wikipedia ariticle it.wikipedia.org/wiki/Isaac Newton

SiteHosts in references Count Global rank Italian rank
google.cabooks.google.ca↓ (3)3185419
archive.orgarchive.org↓ (2), web.archive.org↓ (1)325
usgs.govplanetarynames.wr.usgs.gov↓ (2)2169171
beic.itgutenberg.beic.it↓ (1)1low380
keespopinga.blogspot.comkeespopinga.blogspot.com↓ (1)1lowlow
lastampa.itlastampa.it↓ (1)178714
palesementeparlando.wordpress.compalesementeparlando.wordpress.com↓ (1)1lowlow
wolfram.comscienceworld.wolfram.com↓ (1)1375173
epochtimes.itepochtimes.it↓ (1)1low6519
huffingtonpost.ithuffingtonpost.it↓ (1)13970127
st-and.ac.ukwww-history.mcs.st-and.ac.uk↓ (1)11798857
h2g2.comh2g2.com↓ (1)18914low
uniroma1.itmat.uniroma1.it↓ (1)15447222
tcd.iemaths.tcd.ie↓ (1)136409388
ox.ac.uknewtonproject.ox.ac.uk↓ (1)1474737
uniroma3.itarcadia.sba.uniroma3.it↓ (1)1low1122
huji.ac.ilhuji.ac.il↓ (1)128245246
corriere.itcorriere.it↓ (1)11593
thonyc.wordpress.comthonyc.wordpress.com↓ (1)1lowlow
princeton.edupress.princeton.edu↓ (1)14781109

arcadia.sba.uniroma3.it

archive.org

books.google.ca

corriere.it

epochtimes.it

gutenberg.beic.it

h2g2.com

huffingtonpost.it

huji.ac.il

keespopinga.blogspot.com

  • 14. Marco Fulvio Barozzi, Hooke vs. Newton, su keespopinga.blogspot.com, 27 marzo 2016. URL consultato il 20 luglio 2021.

lastampa.it

mat.uniroma1.it

  • 36. «Come osserva lo storico A. Koyré nei suoi "Studi newtoniani" (Ed. Einaudi, 1972), la geometrizzazione del mondo fisico implica una matematica in cui "Le curve e le figure non risultano costituite da diversi elementi geometrici, non vengono formate nello spazio dall'intersezione di corpi e piani geometrici, e neppure rappresentano un'immagine spaziale delle relazioni strutturali espresse in esse da formule algebriche. Sono invece determinate e descritte dal moto di punti e linee nello spazio". Newton abbandona quindi una definizione statica (quale quella algebrica cartesiana) degli enti geometrici per una definizione dinamica. Questa concezione delle grandezze geometriche come generate da moti continui, e quindi tutte dipendenti dal tempo — piuttosto che come aggregati di elementi infinitesimi — è alla base del "Methodus fluxionum et seriarum infinitarum" (1671). In quest'opera si introducono i concetti di fluente e di flussione; fluente è una quantità generata da un moto continuo: si pensi ad un'area che si accresce nel tempo, oppure alla curva descritta dal moto di un punto, ecc. Flussione è la velocità con cui è generata la fluente. Il problema del calcolo è impostato nei seguenti termini: data una relazione tra fluenti x, y, trovare la relazione fra le rispettive flussioni x', y'.» (Giorgio Israel, I. Newton: i concetti fondamentali del Calcolo Infinitesimale, consultato il 16 gennaio 2022).

maths.tcd.ie

newtonproject.ox.ac.uk

palesementeparlando.wordpress.com

planetarynames.wr.usgs.gov

press.princeton.edu

scienceworld.wolfram.com

thonyc.wordpress.com

web.archive.org

www-history.mcs.st-and.ac.uk

BestRef shows popularity and reliability scores for sources in references of Wikipedia articles in different languages. Data extraction based on complex method using Wikimedia dumps. To find the most popular and reliable sources we used information about over 200 million references of Wikipedia articles. More details...

Useful links: